Eventi E Mostre - Museo della Battaglia e di Anghiari Museo della Battaglia e di Anghiari

     

STRADE NELLA NATURA

Due domeniche consecutive per scoprire le antiche strade che attraversavano il territorio di Anghiari, in occasione della Festa europea dei Parchi e di Amico Museo.
Domenica 24 e Domenica 31 Maggio 2015 sono organizzate due brevi ma significative escursioni di mezza giornata su altrettanti percorsi ricchi di fascino e di suggestioni.

 

 

Domenica 24 Maggio 2015 - SCOPRIRE LA VIA ARIMINENSIS
Itinerario tra storia e natura


Ritrovo: ore 9,00 – Loc. La Fabbrica (Ponte alla Piera - Anghiari)

L’antica strada romana che conduceva a Rimini partendo da Arezzo è ricca di testimonianze storiche e naturalistiche, le scopriremo assieme percorrendo la zona dei Monti Rognosi di Anghiari. Il Ponte sul Cerfone è la traccia più significativa dell’antichità del percorso che conduceva, attraverso l’Alpe di Catenaia, ad Arezzo o a Rimini. Ma perché i Romani fecero qui una via di comunicazione, quando potevano agevolmente sfruttare i fondovalle? Lo scoprirete percorrendo con noi i sentieri attorno a Ponte alla Piera.

 

Domenica 31 Maggio 2015 - SAN FRANCESCO IN TOSCANA
Itinerario storico


Ritrovo: ore 9,00 – Museo della Battaglia e di Anghiari

Un trekking per scoprire un percorso poco conosciuto che congiunge Anghiari con i territori di Caprese Michelangelo per raggiungere La Verna. La Valtiberina Toscana è percorsa da due itinerari che la congiungono alla Verna: il primo passa dalle montagne sopra Sansepolcro e da Pieve S.Stefano, l’altro, meno conosciuto, ma non per questo meno suggestivo, attraversa il territorio di Anghiari e l’Alpe di Catenaia raggiungendo l’Eremo della Casella e in seguito il luogo delle stimmate del poverello d’Assisi. Partendo dal Museo della Battaglia e di Anghiari, cammineremo principalmente su sentieri facili per 12 km circa (andata e ritorno), toccando alcuni punti suggestivi per arrivare al Cenacolo di Montauto, dove è conservato un frammento del saio di S.Francesco, ritornando in seguito ad Anghiari per la via più breve.

Per ambedue le camminate si prega di portare con sé cibo ed acqua, si prevede il ritorno al punto di partenza per le ore 13:00.

Le camminate sono gratuite e avranno luogo al raggiungimento di n. 10 partecipanti, si chiede la cortesia di prenotare ai contatti del museo, sarà possibile fino alle 18:30 di ogni Sabato precedente l’escursione.

INIZIATIVA REALIZZATA CON IL CONTRIBUTO DELLA REGIONE TOSCANA

 

                     

 

-----------------

Clicca qui per l'archivio eventi